Tutte le news informative dal nostro sito

NEWS - Il Diritto all'Oblio nel nuovo Regolamento europeo

Il Diritto all'Oblio introdotto dal nuovo Regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali e l'importanza che avrà per la tutela della privacy dei consumatori online.

16.03.2017

admin

Il Diritto all'Oblio nel nuovo Regolamento europeo

Nel codice attuale il Diritto all'oblio prevede che il soggetto non sia più oggetto di contatto, invio di materiale, trattamento per quelle attività per cui in precedenza aveva espresso un assenso ecc., ma non prevede che lo stesso non venga eliminato dagli archivi.


Il Diritto all'Oblio nel nuovo Regolamento europeo
L’art. 17 del Regolamento prevede che l'utente ha diritto di ottenere dal titolare del trattamento (il gestore dell'ecommerce) la cancellazione dei dati personali che lo riguardano e il titolare del trattamento ha l’obbligo di cancellarei dati personali, quando:
a) i dati personali non sono più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti o altrimenti trattati; 
b) l’interessato ha revocato il consenso;
c) l’interessato si oppone al trattamento ai sensi di quanto previsto dal Regolamento;
d) i dati personali sono stati trattati illecitamente.


Se il responsabile del trattamento ha reso pubblici i dati, dovrà adottare tutte le misure per informare i terzi che stanno trattando i dati, della richiesta dell’interessato di cancellare qualsiasi copia dei suoi dati.

 

Quando il Diritto all'Oblio non può essere applicato
Il Regolamento prevede che il diritto all'oblio non possa essere esercitato per:

  • Esercizio del diritto alla libertà di espressione e di informazione;
  • Adempimento di un obbligo legale che richieda il trattamento previsto dal diritto dell’Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento o per
  • Esecuzione di un compito svolto nel pubblico interesse oppure nell’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento;
  • Fini di archiviazione nel pubblico interesse, di ricerca scientifica o storica o a fini statistici conformemente a quanto indicato nel Regolamento;
  • Accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria.

 

Implicazioni per gli e-commerce

Il diritto all'oblio avrà un impatto anche sulla gestione degli ecommerce per quanto riguarda:

  • Trattamento dei dati per richieste ricevute tramite mail
  • Trattamento dati acquisiti per acquisti online
  • Gestione delle comunicazioni promozionali.